sabato 13 dicembre 2008

Amore per New York

Cari tutti,
ho l'impressione che sia un secolo che non scrivo. Gli impegni del Master mi hanno risucchiato: esami, tirocinii, casini burocratici. Ho fatto le corse più sfrenate!
Ma vorrei fare un passo indietro e lasciare stare l'argomento, e parlare di New York.
Ho ritrovato le foto (perché le avevo perse di nuovo!), così posso metterne qualcuna qua e là.
Mi manca ancora New York. Ogni tanto sogno che sto facendo i preparativi per tornarci..poi mi sveglio e: che delusione!
Non vi ho detto che secondo me i newyorkesi sono fantastici!!
Se tu sei perso per strada e non sai più dove andare, mentre guardi la cartina girandola da tutte le parti per capire qualcosa, arriva un newyorkese che ti prende la cartina, ti mostra col dito dove sei e dove devi andare, poi con il braccio, a gesti, ti fa capire la direzione da prendere e ti spiega le cose con gentilezza. Quando tu parti, te lo ritrovi dietro che ancora controlla che tu stia fecendo la strada giusta!
Sono troooppo gentili! E non è che mi sia capitato solo una volta, ma tutte le volte che ci eravamo persi!
Poi si fermano a chiacchierare con te, anche per strada se chiedi informazioni.Alcuni chiedono le elemosina fuori dai bar mettendosi un cartello addosso con su scritto " 5 dollars for one beer"! C'est pas genial, ça?
Altri lasciano il loro panino al poveraccio per strada. C'è sempre un sorriso sulle loro facce!
Certo, ci saranno gli antipatici, ma io non ci ho parlato.

A New York è un miscuglio di colori e di volti..se me lo concedete: un miscuglio di razze. Inteso non in senso "pseudoscientifico", ma come "origine, provenienza". Sapete quando si dice "una faccia, una razza"? Così! Per riferirsi a un modo di essere.
Ecco, loro sono tanti modi di essere, tanti modi di parlare, e quando sei lì capisci veramente perché si dica Melting Pot di questa città.
Io non ho mai visto così tanti neri, così tanti ebrei, così tanti indiani, sudamericani, greci..E a Milano ce n'è, comunque!
In effetti, forse non ho mai visto così tanto..di tutto!!
E così tanta diversità.

E' bellissimo e ti fa sentire bene. Magari a volte fai fatica a capire cosa ti dicono, perché hanno degli accenti assurdi, ma piano piano ti abitui e ti diverti.

Basta, oggi parlerò solo della gente, perché se dovessi descrivervi le meraviglie artistiche che ho visto non finirei più.
Però vi metto qualche foto, con spiegazioni, per integrare il racconto.

Se poi mi vengono in mente altre stranezze, curiosità o amenità, torno a scrivere!

E ora le foto:


Uno scoiattolo: squerrel
Ce ne sono ovunque! Ho visto anche una puzzola in un prato a Riverdale!



Mi sembrava bello questo edificio! Là i grattacieli non sono tutti uguali! Sono fantasiosi e molto belli da vedere. Alla faccia di tutti quelli che urlano di terrore alla parola "grattacielo"!


Canova! Forse l'avevo già postato, ora non ho sottocchio il blog.. Comunque è stupendo vedere dal vivo ciò che hai sempre studiato sui libri. Mi è venuta bene questa foto, no?


Central Park: la prima volta che ci siamo venuti, stavano girando un film vicino al laghetto, ma non ho capito chi fossero! E' veramente immenso e c'è gente che si riposa, gente che corre intorno al Reservoir (che sarebbe un enorme lago posto al centro del Parco), c'è una scacchiera gigante dedicata ad Alice, ci sono i baracchini delle bibite, i campi da tennis (e lì è uno spasso sedersi a guardare, perché sono tanti principianti che fanno acrobazie pur di far cadere la pallina a terra!), i bambini, le tate, le mamme, ragazzi che chiacchierano, targhe che raccontano la storia del parco e dei suoi restauri.
E neanche una cacca di cane! Perché là, scatta il multazzo se non la raccogli all'istante. O forse hanno solo più senso civico di noi!
A presto!

7 commenti:

Cammy ha detto...

Evi, scusa ma non ho letto il post, per ora. In compenso ho guardato le foto, sono bellissime!Le prime 3 soprattutto!

Baci, ci vediamo tra poco

hahahahah

Laura Pozzi ha detto...

Pensavo ti fossi dimenticata di finire di aggiornarci! ^__^
Che bello, mi hai fatto venir voglia di andarci!!! XD
Ma gli esami?°° Come sono andati?

evita*°** ha detto...

Non mi ero scordata di aggiornarvi su N.Y. Solo che un viaggio del genere non si può spiegare a parole. Non so nemmeno quanto io riesca a trasmettervi!

Gli esami mi sembra siano andati bene, ma scopriremo tutto Venerdì o Sabato..
Ma non mi importa poi più di tanto!!
Io ho dato il massimo, questo conta più di un voto in trentesimi!

Baciiii

luce ha detto...

Mi viene sempre più voglia di farci una scappatina, se riesci a convincermi mio marito ha detto che ti manda un mazzo di fiori.

Odeline ha detto...

Eccomi a lasciarti un po' di auguri Natalizi.
Domani parto per Torino, ma non potevo mancare di salutarti.

A presto

evita*°** ha detto...

Ma come, Luce! Ora che stavopensando a un post coi difetti di New York? Scherzo, ci devi assolutamente andare! E se ci vai mandami una piantina, che è meglio di un mazzo di fiori!
Comunque durante le feste cercherò di parlarne ancora: è un argomento mooolto vasto!

Cara Odeline, ti rispondo sul tuo blog!

Buone feste a tutte!

luce ha detto...

Tanti auguri di Buon Natale.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...