sabato 10 maggio 2008

Primo post dopo tanto tempo..

Che bello!
Dopo il 28 Aprile, il primo post di Maggio!
In questo tempo ho seguito il modulo di Linguaggi della Performance e mi è piaciuto un sacco.
Finalmente ci siamo mossi, abbiamo saltato, giocato e cercato di capire come tutti questi esercizii possano essere applicati al lavoro con bambini, detenuti, disabili, anziani e via discorrendo.
Grazia, l'insegnante, è una persona tosta (lavora con i detenuti e soprattutto con le guardie!), ma malleabile e in ascolto, attentissima a noi e capace di ridere di sé! Quando l'ultimo giorno Filippo le ha mostrato la sua imitazione si stava sganasciando dal ridere, ma mi sembrava anche un po' imbarazzata.

Sempre in questo tempo sono uscita tantissimo la sera, soprattutto a Torino. Forse non ero mai stata in giro tante sere di seguito, non solo il sabato o il venerdì, senza Michel!
Immagino che tutto ciò possa non essere né interessante né utile, ma che blog sarebbe se fosse utile e sensato al 100%??

Una riflessione che mi è sorta tristemente stamattina appena sveglia, grazie a mia sorella che mentre dormivo ha alzato la tapparella, sbattuto il cassettone sotto il mio letto, parlato e urlato..: ma perché devo essere incastrata in un tempo che non c'è più? Perché le persone che mi conoscono da più tempo non riescono a capire che sono cambiata? Perché mi devo ancora sentire dire "piangi sempre" solo perché fino a qualche anno fa ero un po' instabile (!) e piangevo di continuo? Perché non posso esprimere quello che penso senza sentirmi dire "ti arrabbi subito"? Come se discutere, confrontarsi e parlare non facesse parte del processo di crescita e di miglioramento delle relazioni.. Come se non fosse giusto sentire quell'esatto sentimento che si prova in quell'esatto momento! No!
Non esiste un sentimento sbagliato! Esiste "parliamone, se non ci siamo capiti!"..

Che palle! Non ne posso più!
Nemmeno di essere etichettata come la strana, la pazza, il pagliaccio del gruppo, eccessiva.
Basta! Sono così! Ti piace? No: non me ne frega niente.
Ti piace: beh, sappi che non sono solo così! Posso essere anch'io triste qualche volta!
Minchia

6 commenti:

stella ha detto...

E chi non è triste qualche volta?Mi piaci cosi' come sei!Non cambiare...

evita*°** ha detto...

Ciao Stella,
Grazie mille del commento, ma ho difficoltà a capire chi sei..Ci siamo mai conosciute?
Perché io conosco una Stella insegnante di Torino, ma non sei tu, dalla foto!
Comunque ho dato una spiata al tuo blog..interessante per me che sto scoprendo Torino giorno dopo giorno con tanta curiosità.
Fammi sapere se ci conosciamo, allora!
Ciao

lindöz ha detto...

Vedo che hai deciso di buttare il post sul personale allora.. ;-)
E cmq... non sclerare, passerà!!!

luce ha detto...

Alcune volte dobbiamo lottare contro di noi per essere noi stesse altre volte dobbiamo lottare contro gli altri per essere noi stesse, l'importante è capire chi siamo e mostrare agli altri la nostra vera faccia senza indugio e se agli altri proprio non piace possono girarsi dall'altra parte.

Bruce ha detto...

Come ho detto l'altra sera sono le persone anonime a farmi paure non quelle sopra le righe come te..
Sei fantastica così!

Dani

evita*°** ha detto...

Grazie a todos!
Io non cerco mai di mostrarmi diversa. Narcisismo? Spontaneismo?
Vorrei solo sentire meno commenti su di me..
Vabbè, cercherò di farmeli scivolare più addosso, invece di provocare il litigio!
Grazie!
Ciaoo

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...